Mený

 

Sa Bon’anima de babbai

Sa Bon’anima de babbaidi Ottavio Altea

La vicenda si svolge a casa di Bissenti e Generosa, due anziani coniugi avari come nessuno: con loro vivono due giovani ragazzi, Gigi e Gisa. Gigi aiuta Bissenti, macellaio avido e senza scrupoli, nella macelleria; Gisa sbriga le faccende di casa, pressata e sgridata sovente da Generosa e in cambio ottengono vitto (poco) e alloggio… in questo modo i due coniugi risparmiano un bel po’ di soldi.
Gigi e Gisa sopportano sino a che non arriva una inaspettata vincita al Totocalcio e… “Sa Bon’anima”, a risolvere e rimettere le cose a posto.
È un’Opera divertentissima, una storia coinvolgente e spassosa, mai fuori moda e con l’accattivante simpatia dei personaggi e le spettacolari situazioni sceniche diventa particolarmente gradita ad un pubblico eterogeneo.

Galleria Fotografica

Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai
Scene da Sa Bon’anima de babbai

 

AEON di Carboni - Realizzazione siti Internet